Trasparenza Rifiuti – ARERA

Sezione dedicata alla "Trasparenza nel servizio di gestione dei rifiuti" come previsto dalla deliberazione ARERA 444 del 31 ottobre 2019 in riferimento ai contenuti informativi minimi, organizzati in modo tale da favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all'ambito territoriale in cui si colloca l'utenza.

Data:

04 lug 2023

Immagine principale

Descrizione

a) Gestori del servizio
Si comunica con la presente che la Società Servizi Comunali SpA, ha pubblicato il portale trasparenza ARERA al fine di adempiere agli obblighi imposti dall’articolo 3 della Deliberazione ARERA n. 444/2019/r/rif facilmente raggiungibili dalla home page www.servizicomunali.it oppure cliccando sul link gestore.

b) Recapiti dei gestori
SERVIZI COMUNALI SPA
02546290160
Via Suardo, 14 A 24067 Sarnico (BG)
035 914122 int. 1
info@servizicomunali.it
www.servizicomunali.it

c) Invio reclami
Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile, nella sezione sottostante "documenti allegati".
d) Calendario e orari raccolta rifiuti, consultabile nella sezione sottostante "documenti allegati".
e) Campagne straordinarie di raccolta rifiuti
f) Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti, consultabili nella
nella sezione sottostante "documenti allegati".
Guida Raccolta Differenziata, Lettera utenti piazzola, Regolamento per accesso e conferimento dei rifiuti al Centro di Raccolta Comunale.
g) Carta della qualità del servizio, consultabile nella sezione sottostante "documenti allegati".
h) Percentuale di raccolta differenziata
i) Calendario e orari spazzamento/lavaggi strade,
tutti i Giovedi dalle 06:00 alle 10:00.
j) Regole di calcolo della tariffa, presente nella Scheda Servizio "Tassa sui Rifiuti TARI".
Possibile consultare
nella sezione sottostante "documenti allegati", tutte le tariffe.
k) Eventuali riduzioni della tariffa, disciplinare dal Regolamento della TARI (consultabile anch'esso nella sezione sottostante "documenti allegati").
l) Delibere approvazione tariffe: consultabile nei "documenti allegati" la Delibera CC 16 26.04.23
m) Regolamento TARI: REGOLAMENTO TARI dal 2023 nella sezione sottostante "documenti allegati".
n) Modalità di pagamento:
La tassa sui rifiuti è versata direttamente al Comune secondo le modalità previste dall’art. 1, comma 688, della Legge 27/12/2013, n. 147 e dall’art. 2-bis del Decreto legge 22/10/2016, n. 193, convertito dalla Legge 01/12/2016, n. 215.
Il Comune provvede all’invio ai contribuenti di un apposito avviso di pagamento, con annessi i modelli di pagamento precompilati, sulla base delle dichiarazioni presentate e degli accertamenti notificati, contenente l’importo dovuto per la tassa sui rifiuti ed il tributo provinciale, l’ubicazione e la superficie dei locali e delle aree su cui è applicato il tributo, la destinazione d’uso dichiarata o accertata, le tariffe applicate, l’importo di ogni singola rata e le scadenze. L’avviso di pagamento deve contenere altresì tutti gli elementi previsti dall’art. 7 della L. 212/2000, nonché tutte le indicazioni contenute nella delibera ARERA n. 444/2019, a partire dall’entrata in vigore delle disposizioni in essa contenute. In particolare, è previsto l’invio di un documento di riscossione in formato cartaceo, fatta salva la scelta dell’utente di ricevere il documento medesimo in formato elettronico. A tal fine, l’avviso di pagamento contiene specifiche indicazioni che consentano agli utenti di optare per la sua ricezione in formato elettronico, con la relativa procedura di attivazione.

o) Scadenze per il pagamento: 
anno 2023: SCADENZA PRIMA RATA............30 GIUGNO 2023
                   SCADENZA SECONDA RATA......29 DICEMBRE 2023
                   SCADENZA RATA UNICA.............31 LUGLIO 2023

p) Informazioni per omesso/ritardo pagamento: In caso di omesso, insufficiente o tardivo versamento della TARI risultante dalla dichiarazione alle prescritte scadenze viene irrogata la sanzione prevista dall’art. 13 del Decreto Legislativo 18/12/1997, n. 471 e successive modificazioni ed integrazioni. Per la predetta sanzione non è ammessa la definizione agevolata ai sensi dell’art. 17, comma 3, del Decreto Legislativo 472/97.

q) Procedura per segnalazione errori importi: il contribuente può telefonare all'Uffici Tributi allo 035 4256908 O SCRIVERE A uff.tributi@comune.zandobbio.bg.it.
Nella Sezione "Documenti e Dati", del presente sito, è possibile reperire nella Modulistica utile alla correzione di eventuali errori, raggiungibile anche cliccando qui.
 
r) Documenti di riscossione online: Gli utenti possono optare per la sua ricezione in formato elettronico dell’avviso di pagamento compilando la dichiarazione TARI e barrando tale opzione presente sulla pagina 1 del modello.
Di seguito i modelli di denuncia:
modello per la denuncia delle utenze domestiche
modello per la denuncia delle utenze non domestiche
 

s) Comunicazioni ARERA:
Resta aggiornato sulle attività dell'Autorità e consulta le sezioni dedicate:

t) Recapiti telefonici per il servizio di pronto intervento:
u) Posizionamento della gestione matrice schemi: consultabili nella nella sezione sottostante "documenti allegati".
v) Standard generali di qualita' di competenza del gestore:
w) Tariffa media applicata alle utenze domestiche:
x) Modalita' e termini per l'accesso alla rateizzazione degli importi
y) Modalita' e termini per la presentazione delle richieste

Pagina aggiornata il 19/02/2024